Cookie Policy vinile polimerico colorato Metamark

La strada che porta verso una qualità esemplare non è sempre la più facile. MSigns ha prodotto una serie di livree eccezionali per Goodyear, a dimostrazione del fatto che tempo e sforzi sono stati ben investiti.  

Gli pneumatici sono tra le tante meraviglie tecnologiche grazie alle quali il mondo continua a girare, tuttavia spesso sono davvero date per scontate.  Se non fosse stato per l’invenzione del processo di Vulcanizzazione nel 1800, automobili, camion e altri veicoli a ruote ora sfreccerebbero su cerchi d’acciaio. Per fortuna non è così. I veicoli a ruote offrono una guida confortevole, vanno dove l’autista li guida e si fermano quando serve, in gran parte grazie anche alle gomme che indossano. Il processo di vulcanizzazione a cui tutte le applicazioni pratiche per la tracciatura della gomma sono sottoposte, è stato inventato e commercializzato da un certo Charles Goodyear. Vi suona familiare? Dovrebbe.

Vinile polimerico su GoodYEAR
ggood year e metamark m7

Good Year e l’importanza della comunicazione

Goodyear è oggi uno dei più grandi marchi internazionali al mondo e non fa venire alla mente solo gli pneumatici: sicurezza, ambiente, responsabilità, prestazioni e molto altro, sono tutte sfaccettature di Goodyear e del suo logo alato.
Come per tutti i grandi brand ogni dettaglio del processo, dalla produzione alla distribuzione, è un tassello importante per costruire una reputazione aziendale forte e duratura, i veicoli impiegati per i trasporti non sono esclusi da ciò. A dirla tutta, veicoli e mezzi di trasporto sono tra i segni più visibili dell’azienda: li vediamo ogni giorno per le strade e possono raggiungere un gran numero di persone semplicemente percorrendo un percorso. Ecco perché anche la loro estetica deve essere “on brand” e di qualità ineccepibile.

goodyear e metamark m7
vinile calandrato m7

MSigns e Metamark

 MSigns è un produttore di insegne e grafica con sede a Derby che si è guadagnata un’ottima reputazione per la qualità e la creatività legate nei lavori che intraprende. Con competenze e conoscenze artigianali che precedono l’avvento dei mezzi computerizzati per la produzione di insegne, l’azienda è riuscita ad ottenere risultati stellari anche con l’utilizzo di hardware e materiali moderni.  Goodyear e MSigns si sono incontrati di recente, presentati da uno sponsor di corse automobilistiche per il quale MSigns aveva da poco concluso un lavoro.  Good Year aveva bisogno della livrea per una flotta di quindici autotreni per camion-rimorchio che fosse ben visibile e riconoscibile, così decise di affidare l’incarico a Mark Whetton e al team di MSigns. MSigns preparò un progetto che comprendeva la verniciatura di base dei veicoli e l’applicazione di vinile colorato intagliato per la grafica. La proposta venne accettata e la produzione iniziò.

Metamark M7, la scelta vincente

In un’epoca in cui la maggior parte delle livree funziona con coperture realizzate da pannelli stampati, il lavoro di MSigns per Goodyear si distingue per alcuni motivi. Uno è certamente il fatto di aver intrapreso la strada più dura scegliendo di intagliare ed applicare meticolosamente ogni elemento, pezzo per pezzo. L’altro motivo è il risultato: impatto di grande potenza. Per le applicazioni è stato scelto Metamark M7, un materiale che offre profondità e colori brillanti, difficilmente eguagliabili da una stampa, e che difficilmente sbiadirà o diventerà opaco.
Metamark è in grado di assicurare ottime prestazioni e al contempo straordinari risultati estetici, ciò che serve ad un grande brand che vuole mantenere sempre alti i suoi standard, soprattutto quando si tratta di strumenti che portano sulle strade del mondo il nome Goodyear.

Leggi il caso Studio di Recreative Signs